Cos’e’ la Permacultura e NatureDesigns?

NB: Any Italian translation has been done by me. Francesca is not responsible for the mistakes in the Italiano section. These will be corrected when time permits.

Ogni traduzione italiana è stata fatta da me. Francesca non è responsabile per gli errori nella sezione Italiano. Questi saranno corretti quando il tempo lo permette.

JB

NatureDesigns

John Button

 Mobile: J +39 340 9384932

Email : johnnaturedesigns@yahoo.com

http://www.naturedesignsjohnfranci.com

Il nostre atteggiamento da progettare

Mentre la teoria di Permaculture (vedi sotto) può essere descritta in una lista dei principii, l’applicazione di questi principii è infinitamente vario. Permaculture riconosce il rapporto fra la gente e la terra e coscientemente cerca di assimilare le caratteristiche naturali e reali di tutti gli elementi in un oggetto di disegno (se vasto paesaggio o podere o appartamento della casa, ecc) in un’espressione pratica: il disegno.

Ogni situatation è differente e richiede la risposta specifica realizzare il disegno armonioso. Ciò include le diverse caratteristiche fisico, sociale, psicologico della persona o la gente che sono occupanti o usando la terra. Tutti abbiamo priorità differenti che dirigono le nostre vite e queste stesse priorità impiegano un’influenza significativa sullo spazio che usiamo, se è una grande holding rurale, o un appartamento in una costruzione high-rise.

Che cosa fa un “disegno bene”? Che cosa sono le qualità particolari di un giardino, o una casa, o un paesaggio, che lo rendono “bella”, o “commodo”, o “ispirante”, o “tranquille”?

Appena poichè la vita è un dinamico ed il processo costantemente cambiante delle correlazioni complesse, in modo da disegno è una riflessione della diversità ed il dinamismo dei nature?s. Identificando le caratteristiche distintive di ogni luogo e la gente connessa con esso, credo che possa sviluppare un luogo che sarà entrambi dal punto di vista funzionale efficienti e produttivi ed anche una fonte di ispirazione e rigenerazione costanti a chiunque è vivente o lavorante esso. Bellezza  rendimento  energia-efficienza  soddisfazione.

Gli stessi principi di base si applicano a progettare i giardini, le costruzioni, i paesaggi o gli appartamenti, anche se i risultati sono specifici quanto la gente e situazioni. Le inchieste mostrano gli esempi dei miei disegni ed esecuzioni.

Cos’è la PERMACULTURA?

E’ un sistema di progettazione per la creazione di spazi vitali ecologici, pratici e naturali, in città così come in campagna. Ma ancor di più è una filosofia che ci offre soluzioni nel contatto con l’ambiente che ci circonda.

Permaculture è un metodo di disegno per l’armonizzazione delle caratteristiche diverse del paesaggio (landform, terreno, acqua, vegetazione, animali) con i bisogni della gente che lo utilizza, per generare un sistema che è sia produttivo che sostenibile nel lungo termine.

La permacultura si occupa primariamente dell’intreccio relazionale tra uomo, animali, piante, costruzioni e infrastrutture (risorse energetiche, acqua, vie di comunicazione), cercando di creare, con l’elaborazione di progetti ben studiati, le condizioni per un rapporto di reciproco sostegno tra questi elementi.

Scopo della permacultura e la conciliazione tra le caratteristiche naturali dell’ambiente circostante e i bisogni dell’uomo. Ne scaturisce una bellezza che non solo appaga corpo e anima, ma che permette di non gravare eccessivamente sul bilancio, grazie ai bassi costi di manutenzione.

L’obiettivo è lo sviluppo di ecosistemi economicamente sostenibili, che soddisfino i loro stessi bisogni nel rispetto e nella cura dell’ambiente, senza sfruttare le risorse fino all’esaurimento e che proprio in virtù di questo siano sostenibili a lungo termine.

Permaculture è derivato non soltanto da “permanent” e “agriculture” come è interpretato spesso, ma ugualmente, dal permanent e dal “culture”. Senza un collegamento intimo con la coltura locale, compreso la coltura dell’individuo, un disegno è improbabile da essere effettuato ed ancor meno probabile essere sostenibile sopra un tempo maggiore. Una persona professionale occupata potrebbe dare risalto all’esigenza di manutenzione bassa e di alta bellezza come priorità per il suo lifestyle, mentre un’altra persona deve alto e rendimento vario compiere il desiderio per indipendenza ed autosufficienza. Ogni disegno deve essere differente.

È un attrezzo cosciente di auto-empowerment tramite cui possiamo esercitare un grado di controllo ben più grande sopra le nostre vite, prendendo le decisioni basate su una comprensione wholistic della situazione attuale. In un momento in cui così tanto di vita è influenzato da meno e poche entità corporative potenti, il potenziale prendere le decisioni personali che realizzano più indipendenza è sempre più importanti e relative.

Una sfaccettatura importante del disegno di Permaculture deve riconoscere i limiti, identificare le loro caratteristiche, quindi per cercare di allungare quei limiti; per minimizzare la negazione ed elevare il positive. Se riusciamo a questo, allora il disegno ha realizzato un risultato più sostenibile, più di meno costretto dagli estremi, flessibilità più grande diretta e quindi più liveable più produttivi.

Mentre Permaculture segue i principii del disegno sostenibile, soprattutto è interessato dell’atteggiamento. Con riconoscimento esistere e dei rapporti potenziali fra gli elementi differerent in un paesaggio (landform, clima, animali, strutture e la gente), possiamo realizzare il disegno che è bello, armonioso, produttivo ed inspirational.

Principii di Permaculture

1. LA POSIZIONE RELATIVA

Nessun elemento esiste nell’isolamento  i rapporti funzionali esistono fra le piante, gli animali e le strutture. Questi rapporti possono ridurre o eliminare l’inquinamento e funzionare soddisfacendo i BISOGNI di ogni elemento di RENDIMENTI di altri hanno disposto qui vicino; trovando la giusta uscita da un elemento per abbinare il giusto input ha bisogno di per altri.

Bisogni = lavoro non riempiti,

Rendimenti inutilizzati = inquinamento

 per esempio; pollame e giardini; guardi i bisogni ed i rendimenti  graffiare (caratteristica “need” di pollame) può distrugg il giardino (graffiare sradica le verdure, ma può aerare il terreno di idle fanno il giardinaggio), il concime (“yield” di pollame) può fertilizzarlo!
 Il giardino eccessivo rinchiuso polli inserisce in “tractor mobile”

i polli si alimentano sulle erbacce ed il remains della verdura, aera il terreno con graffiare, concime per la stagione prossima.

 2. LE FUNZIONI.MULTIPLE PER i SINGOLI ELEMENTI

Ogni elemento è selezionata per effettuare almeno 3 funzioni.

per esempio; il windbreak, così come la riduzione della resistenza del vento, può fornire il nettare dell’ape, foraggio, combustibile, habitat, frutta, la bellezza

eg2; l’albero ombreggiato per i capretti della scuola può anche fornire l’alimento, la bellezza, i materiali del mestiere, anatra che di ricreazione (che si arrampica, oscillazioni ecc)

la casa anatre situata su fishpond-ricefield raffredda le anatre, alimenta i pesci, fertilizza il riso.

3. GLI ELEMENTI MULTIPLI che SOSTENGONO le SINGOLE FUNZIONI Tutte le funzioni dovrebbero essere venuti a contatto di in parecchi sensi, come ‘assicurazione ‘contro singolo guasto dell’elemento.

per esempio; produzione dell’alimento: – le piante principali si sviluppano prevedibile bene, ma anche specie per gli estremi – i melograni per gli anni asciutti, raccolti di radici per alimento immagazzinato

 eg2: in scuole, sviluppi una varietà di alimenti, uccello e piante insetto-attrarrsi; istruisca i bambini sull’importanza della diversità

4. ZONE E SETTORI E PIANIFICAZIONE di ALTEZZA

Zone – organizzate secondo il fabbisogno energetico

 per esempio; erbe vicino alla cucina, alle piante di verdure ed agli animali nutriti nella stalla  (uso e manutenzione quotidiani) vicino alla casa, ma ai raccolti della selvicoltura (bisogno poca attenzione) possono essere ulteriori settori assenti.

 Settori – determinati dalla fonte di energia FUORI del luogo – scavano canali il positive, disperdono le energie negative

 per esempio; sole (l’albero ombreggiato di estate, perde lascia nell’inverno per consentire a in sole), vento.
 windbreak per proteggere i raccolti. Il potenziale del settore usato, ma la funzione negativa ha minimizzato.

Pianificazione di altezza – usi la gravità per ridurre il fabbisogno energetico.

 per esempio; acqua dell’alimentazione per gravità, pollame (urina, concime) sopra il giardino (fertilizzante).

5. LE RISORSE BIOLOGICHE

 Che guardano i flussi di energia è importanti da realizzare il sustainablity

 “se lo ho bisogno, io lo piantano”. – combustibile, alimento, foraggio, fertilizzante, lavorazione, controllo dei parassiti, controllo dell’erbaccia, protezione contro l’incendio, riciclaggio nutriente, risparmio energetico

 trincea dei pesci di dal lato del giacimento del riso: dei pesci? il riso (il grano dirige), erbaccia di aumento, si alimenta e fertilizza il raccolto. NOTA: la frutta e la verdura potano sul BORDO sollevato del giacimento del riso generato scavando il della trincea dei pesci.

 6. MASSIMIZZARE D’ENERGIA

 Cicli di messa a punto di RICICLAGGIO D’ENERGIA; che cosa non può essere riciclato si transforma in in una sostanza inquinante.
 per esempio; materiale organico burning per usare cenere come fertilizzante – spreco di energia, inquinamento atmosferico; la stessa sostanza nutriente esiste in materiale organico incombusto (concimato con la composta, o usato come pacciame).
 L’energia dovrebbe essere riciclata nel sistema, non perso verso l’esterno gli

 OBIETTIVI PER ENERGIA.

 L’assorbimento di energia dovrebbe diminuire col tempo.
 L’assorbimento di energia dovrebbe diminuire sopra la distanza.
 L’energia che deriva da tutto il metodo di produrre l’alimento dovrebbe essere più grande dell’energia usata per produrla.

 – tutto il sistema è progettato come serie di cicli di collegamento completi di energia.

 per esempio; l’acqua è mantenuta in terreno (da pacciame e dalle piante da copertura verdi del concime) invece di dovere essere fornito da un’altra fonte.
 eg2;Urine in segatura per fertilizzante – il carbonio e l’azoto equilibrano; uso della risorsa rinnovabile – fertilizzante adatto.

 7. APPROPRI TECNOLOGIA

 la tecnologia adatta di tecnologia = quella tecnologia che può essere IE appropriato; prenda l’idea ed adattisi ai termini che locali
 Gli stessi principii si applicano ad energia, per la cottura, illuminantesi, trasporto, riscaldante. Le idee sono universali, ma l’esecuzione è specifica;

 Per esempio; l’aria condizionata può essere fine per un alto dweIler dell’appartamento di reddito, MA non per un coltivatore, che può svilupparlo, usando gli stessi principii. L’aria calda attraversa il mezzo freddo (vegetazione), sopra uno stagno e si raffredda.

 accampisi dopo il vulcano di Pinatubo, usato dalla gente tribale del Philippine come penne perfette del maiale!

 8. NATURALI SUCCESSIONE

 Erbe ed erbe – > pionieri (“weeds” ed arbusti – > l’agricoltura convenzionale di punto culminante (foresta) e modificare il terreno effettua spesso i sistemi nella fase di weed/herb da energia di human/mechanical (lavorare, sarchiando, spruzzando di falciatura), ignorante la successione naturale e generante il lavoro che può essere evitato dalla specie voluta piantare per realizzare lo stesso processo di successione. Tutti gli spazio disponibile e livelli chiari, possibilità di minimizzazione dell’erbaccia e quindi energia inutile di manutenzione.

 Scelga le piante con differenti requisiti chiari generare i livelli differenti di vegetazione sullo stesso luogo. Uso massimo dello spazio con diversità massima IMPILANDO 

9. ELEVI BORDO

 il bordo del è più varia la zona in tutto il sistema (bordi accumulano più luce e sostanze nutrienti – > la diversità più grande).

Vegetazione che cresce contro il?edge? di una roccia? umidità,

Disegno nutriente del da adattare con i modelli in natura.

per esempio; crenellated (piuttosto che rotondo o quadrato) lo stagno, tasso d’impilamento della pianta potenziale di aumenti senza volume supplementare; gli uccelli ed i pesci si alimentano al bordo.

10. La DIVERSITÀ

 che fa maturare il sistema aumenta la diversità lo spazio e tempo. Non è di il numero la specie differente che è importante, ma la complessità dei rapporti funzionali fra gli elementi: più complesso e vario – > più stabile, più resistente contro il rampancy.

In natura, i gruppi delle piante e gli animali si presentano costantemente insieme a causa dei rapporti favorevoli. Di conseguenza, proviamo a formare tali rapporti tramite la disposizione adatta. I sistemi tradizionali la hanno fatta, ma l’agricoltura moderna e modificare il terreno la ha ignorata spesso.

11. SCALA

Ogni situazione è unico come ogni persona è. Il disegno deve essere nell’armonia con questa individualità.

 Tempo: il cambiamento può accadere rapidamente in una situazione, ma i bisogni cronometrano per effettuare l’armonia in un altro.

 Formato: la latta troppo grande o troppo piccola entrambe è problemi, secondo la situazione particolare. Dobbiamo elevare il positive e minimizziamo l’effetto delle qualità negative.

 12. ETICA

 Cura di terra – non possiamo danneggiare la natura senza danneggiarsi. Gli atteggiamenti dovrebbero cambiare, di modo che la gente identifica con terra e la natura piuttosto che osservazione esso nei termini exploitive.

 La gente del tor di cura – promuova la fiducia in se stesso e responsiblity della Comunità.

 Dispersione di qualche cosa surplus ai nostri bisogni.

 Meno consumo

Gli OBIETTIVI

– essere vario (non-monocoltura) e quindi in grado di fare fronte a cambiamento – qualcosa sopravvivranno o prospereranno nel adversity;

– per pensare di lunga durata e sostenibile;

– per aumentare somma dei rendimenti;

– per usare lo IE impollinato selvaggio ed aperto delle piante; risparmi il seme;

– per trovare tecnologia adatta;

– per contribuire a rendere la gente fiduciosa in sè stessa;

– a più reafforest la terra e la terra degradata rigenerata.

PERMACULTURE usa alcuni ATTITUDINI di BASE.

1. Lavoro con la natura piuttosto che contro di esso

2. Il problema è la soluzione; prospettiva.

per esempio; vento forte – generatore, refrigerante

3. Renda al meno tor del cambiamento l’effetto positivo più grande.

per esempio; Diga – tor massimo del volume il più minimo movimento terra,

4. Il rendimento di un sistema è teoricamente illimitato.

per esempio; Impilando – a tempo così come spazio

5. Ogni cosa e’ un giardiniere – secondo come lo percepiamo.

per esempio; Le termiti, erbacce possono anche essere utili.

Il riconoscimento di forme e l’uso è una funzione essenziale di Permaculture! L’osservazione così attenta è critica al buon e disegno armonioso.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s